FacebookVimeoYouTubeFlickr

TEMPO DI BILANCI

Concentrandosi sulla realizzazione del proprio programma di governo, è frequente osservare che un Ente Locale accumuli una sorta di debito di comunicazione nei confronti dei cittadini in merito all’impegno profuso e ai risultati raggiunti.

Per questo sempre più Enti elaborano e realizzano a metà e/o a fine mandato un documento di rendicontazione chiamato “ Bilancio sociale e di Mandato”.

(Direttiva del Ministero della Funzione Pubblica - 17 febbraio 2006)

 

Il Bilancio di Mandato è uno strumento redatto con la finalità di informare in maniera chiara e comprensibile sull’attività svolta dall’Ente Locale e sul valore generato per il proprio territorio.

E’ un documento che rilegge e rende conto delle attività e dei risultati raggiunti dall’Amministrazione con riferimento a tutto l’arco del mandato politico e consente di realizzare un vero e proprio bilancio complessivo di ciò che l’Amministrazione è riuscita a realizzare rispetto agli impegni presi con i cittadini. La potenzialità del bilancio di mandato è, inoltre, quella di stimolare rinnovamenti culturali interni e aprire un dialogo con i cittadini.

Nelle immagini a destra quelli che ho progettato e realizzato per il Comune e la Provincia di Piacenza.

Di queste interessanti esperienze ricordo in particolare l’opuscolo del Bilancio di Metà Mandato della Provincia di Piacenza “raccontato da Benedetta e Marco”, (in cui due studenti piacentini viaggiano all’interno dell’Ente intervistando Assessori e Presidente) e la stimolante esperienza delle giornate con i cittadini della Giuria Popolare, ampiamente documentata con analisi e risultati negli innovativi Bilanci Sociali di Mandato del Comune di Piacenza.

Sono molto soddisfatto di aver trovato in tutte le occasioni soluzioni creative per le copertine che reputo originali e ricche di significato che sono state le chiavi di comunicazione anche delle produzioni video che ho curato o realizzato di persona in Final Cut Pro X.

Alcuni esempi di video sono presenti nel canale “Movie Stories”

Un grande merito per la riuscita di questi prodotti editoriali va agli staff tecnici del Comune e della Provincia di Piacenza  che mi hanno offerto il loro supporto esperto e la massima collaborazione.

Case history

Ci sono bellissimi progetti piacentini che nessuno conosce, mai andati in porto chissà perchè, anz

Case history

Un fondo che ho scritto su Libertà nel 2007. Il sottotitolo è " Che meraviglia: qui non succede ma

Case history

Mitica discoteca piacentina, il People ha fatto divertire negli anni 70’ e 80’ un paio di genera

Case history

Era il 1982 ed ero con Valter a New York, ospiti di John Alcorn. Quei giorni al Push Pin Studio

Case history

Ci sono persone che, quando ci lasciano, continuano a vivere dentro di te ; sono quelle anime g

Case history

E’ naturale affezionarsi ai figli incompresi, e anche a quei progetti non capiti dalle giurie, ide

Case history

E’ una campagna realizzata per il Comune di Piacenza nel 2008.Il brief richiedeva l’identificazi

Case history

Le novità planetarie sono sempre una ghiotta occasione per creare nuovi prodotti.Era il 1984, nasce

Case history

Immagine cordinata Alcune volte affronti un progetto con un particolare trasporto.E’ il caso

Case history

Ho cominciato a lavorare per Emilcotoni alla fine del secolo scorso e ancora oggi cerco di offrire l